30.12.11

Come fosse l'ultimo dell'anno

Oggi è il 30, d'accordo. Ma per due o tre giorni sarò outline causa (brevi) ferie. 
Quindi il pezzo musicale della domenica ve lo beccate il sabato. 
Come se fosse l'ultimo dell'anno, appunto.
...
Tom Waits, per chi non lo conoscesse, è un cantante, compositore, interprete, direttore d'orchestra, musicista, arrangiatore, sceneggiatore, attore ecc. ecc. 
Un genio, in una parola. 
Questa canzone afferma e propugna uno dei principi fondamentali della mia esistenza. 
E vuole essere un inno agli sciagurati malauguratamente infantili di ogni lingua e ogni paese. 
Un buon anno ricco di imprevedibili sviluppi a tutti. 


2 commenti:

Lady Simmons ha detto...

Buon anno!
Non si vede nulla Max..:!

La mia preferita di Tom Waits è INVITATION TO THE BLUES, grande pezzo, grande artista, e a modo suo particolare attore!

maxciti ha detto...

Cribbio! Eppure sul mio si vede senza problemi... Devo ancora imparare, temo.
In ogni caso ti raccomando, nel caso non l'avessi già sentito, l'album «Raindogs». Non si sono parole...