2.3.12

Come una veglia irlandese


Come molti sapranno, esistono molti tipi di funerali. 
Esiste un funerale tipicamente italiano - per la verità molto più filmico che reale - con pianti, lamenti, sofferenze esibite, rammarichi e rimpianti, uomini in nero e donne in gramaglie, giovani pallidi e vecchi spettrali... ed esiste il funerale che si festeggia - no, non è un errore - nelle campagne irlandesi. 
Così si presenta: 

«La veglia irlandese è una celebrazione della vita del defunto. Amici e parenti si riuniscono in casa per giorni: mangiano, bevono e raccontano storie sul defunto. Gli uomini, spesso, si riuniscono fuori casa, mentre le donne rimangono all’interno, soprattutto in cucina. La veglia durerà fino a quando l’ultimo ospite non ha visto il defunto.»

E a noi della defunta CS lo preferiamo di gran lunga. E così abbiamo pensato a un'ultima celebrazione per festeggiare 37 anni di vita e di lavoro. 
E, contemporaneamente, vorremmo fare un augurio al fortunato sopravvissuto, CS_libri, augurandogli una vita altrettanto lunga e decine o centinaia di libri, elettronici e cartacei. 
Vi aspettiamo tutti, uomini e donne, vecchi e giovani, geronti e pischerli, cani e gatti, amici, soci, abbonati, conoscenti, amici on-line e offline, angeli e demoni, donne vissute e verginelle, uomini dabbene e uomini un-po-così, buoni, cattivi e mezzo e mezzo, sostenitori del libro elettronico e tifosi del vecchio-buon-libro-in-carta, polemici e concilianti, attaccanti e difensori, professori e studentelli, ex-comunisti, ex-gruppettari, ex-autonomi ed ex-traparlamentari...
Vi aspettiamo tutti, muniti di vivande - se ne avete voglia - ma anche armati soltanto di un discreto appetito, per mangiare insieme un boccone, bere un bicchiere, saccheggiare quel poco che rimarrà della CS, procurarsi un CS_libro e ricordare tutti insieme com'è stata grande la CS. 
Per festeggiare in un giorno di tristezza.
Perché tutto cambia e tutto deve morire per rinascere.
...
L'appuntamento è nei locali della CS, V. Ormea 69, Torino, alle ore 18.00 di Sabato 17 Marzo. 




10 commenti:

Anonimo ha detto...

Mi piacerebbe tanto esserci, ma 400 KM purtroppo sono tanti anche per una che "ha sempre il culo poggiato sul sedile della macchina"!
Mangiate anche per me (piano che sono a dieta) e sopratutto bevete alla salute della "pora CS" che se ne va in gloria! Vi penso e vi stimo.
Cin cin Raffaella

maxciti ha detto...

@raffaella: ma scherzi? Tu sei nei nostri pensieri e in quelli di LN come collaboratrice, redattrice, animatrice, tifosa e sostenitrice. Sei comunque con noi, ad omnia saecoula saecolorum...

Nick ha detto...

Dispiace anche a me non poterci essere, non solo per la distanza ma anche perchè sono in fase di dieta (quante rinuncie in questi ultimi periodi! :( ).
Quindi bevete e mangiate anche per me.

Lady Simmons ha detto...

Io ci sarò!
Preferenze: dolce, salato o liquido?

Lady Simmons ha detto...

Ah per la cronaca, io detesto i funerali orrorifici italiani.
Preferisco di gran lunga la veglia irlandese, quando sarà il mio momento vi prego di festeggiare ubriacandovi ascoltando i Kiss.

maxciti ha detto...

@nick: tu sei coraggioso. Io dovrei mettermi a dieta e invece... conseguentemente festeggerò anche per te dicendo: «questo è per Nick» a ogni ulteriore bicchiere.
@lady simmons: sono stato testimone di diversi funerali italiani, abbastanza da augurarmi di non morire mai - e non è la più facile delle scuse - o comunque di farlo una volta che la mia famiglia è lontanissimo e possa rientrare in casa giusto per ricevere l'urna delle ceneri.
In quanto alla tua domanda sarò velocissimo: salato. Immagino, infatti, che di liquidi ce ne saranno già abbastanza.

cily ha detto...

Che bella cosa! E che peccato che tu sia anni luce distante, ma vi penserò... :)

Mi piace moltissimo la frase con cui hai chiuso il post...
Festeggiare e' un bel modo di salutare il "compagno di viaggio" che ci ha accompagnato per così tanto tempo (poco importa se non è una persona in carne e ossa ma il nostro lavoro).

Festeggiare e' un bel modo anche di augurarsi "buon viaggio" al momento di una separazione per una partenza verso nuove mete.

Buon festeggiamento...

@Lady
Sono molto curiosa di sapere cosa porterai...
Festeggia un po' anche per me, poi mi racconterai! :)

Cily

Lady Simmons ha detto...

naturalmente sarai informata, e se max me lo consente, porto la macchina fotografica.

maxciti ha detto...

Perdinci, la porto anch'io.

Lady Simmons ha detto...

Questo è per te Max e per la vostra libreria.

http://simmonscottage.blogspot.com/2012/03/come-una-veglia-irlandese-sabato-17.html