3.11.13

Una vita con Gabriel



Ho un numero che non so contabilizzare di dischi di Peter Gabriel e dei primi Genesis. Ho raccolte, LP, CD, nastri, video in DVD e gli ultimi due li ho comprati stamattina, in un banchetto di CD fuori commercio. 
...
Peter Gabriel è un buon compagno in quasi ogni attività. Non mi disturba se scrivo, mi sostiene se cucino, mi distrae quando sono incazzato o depresso e, a suo tempo, mi aiutava nel lavoro in libreria
Grazie, Peter. 
Il brano che presento - Listening Wind - è di David Byrne ed è tratto da un album di cover eseguite da PG. Non è tra i più noti di PG, Scratch my back, ma è uno di quelli che ascolto più spesso. 



 

4 commenti:

Marcella Andreini ha detto...

Che bella, grazie! Anche a me Peter Gabriel fa gli effetti che hai descritto, anche se per te, mi sembra di capire è un punto fermo.

Massimo Citi ha detto...

@Marcella: grazie per il commento, innanzitutto. Comunque per me Gabriel è un po' come Brian Eno: l'autore di una "Ambient Music" perfetta per tutti in famiglia.

Lady Simmons ha detto...

Sai che non conoscevo questo brano? Voglio ascoltarne di più!

Massimo Citi ha detto...

@Lady Simmons: l'album è intitolato "Scratch my back" (Grattami la schiena) ed è un album di cover egregiamente eseguite dal nostro. Puoi acquistarlo o scaricarlo, credo si trovi senza difficoltà.