1.12.10

LN numero 10.3


È uscito ieri il nuovo numero di LN, il terzo o - leggendo il retro - il quinto numero di quest'anno. Leggendo il retro perché sia il numero 10.2 che il 10.3 risultano numeri doppi.
Ma perché doppi?
Per un curioso fenomeno che, parlando in stile legge di Murphy, si potrebbe definire: «Legge di accumulazione di Email», che recita: «Le dimensioni del nuovo numero crescono proporzionalmente al ritardo nell'uscita», ovvero, ipoteticamente un LN annuale sarebbe di 7-800 pagine, un LN biennale di 2.000, un LN secolare... beh, un'opera di qualche centinaio di volumi per un totale ipotizzabile di 200-300.000.000 di pagine.
Certo, l'attualità delle recensioni risulterebbe compromessa ma la loro quantità sarebbe davvero impressionante : )
Ma, cercando di rimanere seri, si può dire che il vecchio LN in formato 15x19 aveva più o meno 120-130 pagine che corrispondono nel nuovo LN 17x24 a circa 90 pagine.
Questo numero ne conta 158. il 2.10 ne contava 170...
Quindi numero doppio.
In quanto al contenuto... non è facile, né agevole, né raccomandabile, né - in definitiva - consigliabile scegliere determinati articoli, schede o racconti da suggerire ai lettori. C'è una cosa che si chiama «gusto personale» che predilige certi stili o certi approcci ma che è e resta del tutto personale e quindi parzialissimo. Posso dire che, personalmente, ho particolarmente gradito l'articolo di Mario Prisco e quello di Franco Pezzini, le recensioni di S_3ves, il buffo testo di Gordiano Lupi, a cavallo tra il racconto e la recensione, e il racconto di Vittorio Catani, ma si ragiona di sfumature e di pallini personali e nulla più.
In generale, come ho scritto agli abbonati:
«Siamo in ritardo, è vero, ma siamo davvero orgogliosi del numero appena pubblicato».
Orgogliosi, la parola giusta.


2 commenti:

Fran ha detto...

Non vedo l'ora di riceverlo, veamente.
Perdona il commento rapido, ti scriverò anche per farmi mandare altro :-)

maxciti ha detto...

Ciao Fran!
Felicissimo di rileggerti. Rimango in attesa della tua lista dei desideri. A presto.